PARCO DEI NEBRODI

In quest’area montana di 200mila ettari è concentrato il più grande patrimonio forestale della Sicilia, nelle tre province di Messina, Catania ed Enna, estendendosi da poche decine di metri sul livello del mare fino a raggiungere la quota massima di 1.847m di monte Soro. I boschi che lo ricoprono costituiscono il pittoresco Parco dei Nebrodi, uno dei più grandi d’Europa e la più vasta area protetta della Sicilia, con un’estensione di oltre 85.000 ettari, tra i monti Peloritani e le Madonie affacciandosi a nord direttamente sul Mar Tirreno, a volte quasi a strapiombo, mentre il loro limite meridionale è costituito dall’Etna, dalla quale sono separati dal fiume Alcantara e dall’alto corso del Simeto. Un autentico paradiso terrestre con fiumi e torrenti le cui acque scorrono limpide tra la fitta vegetazione… laghetti montani, prati fioriti in tutte le stagioni, ombrosi boschi secolari, spazi incontaminati di macchia mediterranea. Questo e molto di più offrono i Nebrodi agli occhi incantati dei visitatori che li scoprono per la prima volta.

 

St Michele B&B powered by ilwebforyou.it